Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b

Prenota o controlla adesso gli alberghi gli hotel e i b&b disponibili per le tue vacanze a Desenzano del Garda. Trova ora la migliore offerta !!!

Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b Desenzano del Garda Alberghi Hotel b&b

Booking.com

Desenzano del Garda
Desenzano del Garda

Desenzano del Garda

Nel 1873, gli scavi condotti da Pietro Polotti in località Polada al confine con Lonato rinvennero una stazione palafitticola risalente all'Età del Bronzo e che ha preso il nome di Cultura di Polada. Risale invece tra il II e il III secolo l’edificazione della Villa romana lungo la via Gallica come residenza per ricchi cittadini, i cui resti si possono scorgere presso Borgo Regio.

Teatro di sanguinosi combattimenti nella tarda antichità il nucleo desenzanese si sviluppò attorno a Borgo Regio probabilmente sulla preesistente villa romana e venne poi costruito un Castrum vetus, per difendere la popolazione dalle invasioni barbariche.

Dal punto di vista del potere civile, Desenzano del Garda fu sottoposta al potere del comune di Brescia, grazie all'investitura concessa dall'Imperatore Enrico VI.

Nel XIII secolo Giovanni Bello fu ordinato vescovo in Tracia e fu posto a capo della comunità di Desenzano del Garda. Nel 1426 la città entrò a far parte della Repubblica di Venezia.

Fu assegnata alla Riviera di Salò divenendo capoluogo della cosiddetta Quadra di Campagna, la quale comprendeva i territori di Calvagese, Muscoline, Rivoltella, Pozzolengo, Carzago, Padenghe e Bedizzole.

Nel Catastico Bresciano del Da Lezze risalente al 1610, Desenzano è indicata come sede del mercato del grano, punto di riferimento commerciale non solo della Riviera, ma di tutto il Lago di Garda, della Valsabbia e del mantovano.

Nel marzo 1797, Desenzano del Garda entrò a far parte dell'effimera Repubblica Bresciana, mentre sul finire dello stesso anno, divenne sede del Dipartimento del Benaco della Repubblica Cisalpina, costituendosi come comune autonomo.

Entrato a far parte del Regno Lombardo-Veneto, Desenzano fu elevato al rango di comune di prima classe e ricevette visita da parte l'Imperatore Francesco I d'Austria. Il 12 febbraio 1916 Desenzano fu bombardata dall'aeronautica austro-ungarica mentre nel 1926 il comune fu ribattezzato Desenzano del Garda.

Durante la seconda guerra mondiale, Desenzano fu bombardata il 12 aprile 1944 dalle forze alleate. Tra i monumenti principali di Desenzano del Garda c'è il Castello: le sue origini risalgono all'alto medioevo ed inizialmente venne riservato per albergare i distaccamenti di passaggio. All'interno infatti, sorgevano anche alcune abitazioni di cittadini che, secondo necessità ed in caso di pericolo, potevano ospitare coloro che soggiornavano al di fuori delle mura.

La Chiesa di San Ambrogio costruita nel 1509 all'interno delle mura venne in seguito venduta durante l’occupazione francese ed infine distrutta. Proprietà nel corso dei secoli del Regio Demanio per essere adibito a caserma, dei bersaglieri ed infine degli alpini divenne proprietà del Comune della cittadina solo nel 1969 che cominciò ad elaborare diversi piani d ristrutturazione. Ristrutturato nel 2007 ed oggi in parte visitabile, il castello di Desenzano del Garda è stato da sempre celebrato come un vanto scenografico e motivo di orgoglio per la cittadina.

Dell’antico castello dalla forma rettangolare irregolare rimangono alcuni tratti di mura con merli sgretolati fra le quattro torri angolari mozze, ad eccezione di quella sullo spigolo a nord-est che, fino al 1940, funzionò come specola.

Volete trascorrere le Vostre vacanze a Desenzano del Garda, provate a cercare sul nostro motore di ricerca gli Alberghi, hotel o un B&B, avrete i migliori prezzi garantiti da Booking.

Booking.com